Geomag, Mekkano, K’nex: molto più che semplici costruzioni

geomag, mekkano e k'nex

Geomag, Mekkano, K’nex: le costruzioni a barre metalliche che stanno letteralmente facendo impazzire i bambini e le bambine. Pronti a viaggiare nel mondo delle costruzioni che allenano la mente?

Geomag è il nostro punto di partenza. Ma questo viaggio ci porterà alla scoperta anche dell’universo meraviglioso di Mekkano e K’nex, costruzioni a barre metalliche che spopolano tra i bambini e le bambine. Stimolano la fantasia, inducono al ragionamento e si possono giocare sia da soli che in gruppo. Ma i punti forza di queste costruzioni per bambini non finiscono qui.

Se non sapete di cosa stiamo parlando, c’è tutto un mondo che vale la pena conoscere. Un mondo di giochi di costruzioni che non sono semplici giocattoli. Ma molto di più.

Costruzioni bambini: dalle scienze al gioco.

La storia delle costruzioni per bambini viene da lontano, e solo di recente giocattoli come i Geomag o i K’nex ne hanno raccolto la ricca eredità. Ma proprio per la lunga storia che hanno alle spalle, i giochi di costruzioni rischiavano di diventare dei grandi classici per i quali i bambini avrebbero presto o tardi perduto interesse.

Invece, è successo il contrario. E lo vediamo ad ogni compleanno, ad ogni Natale. Le costruzioni bambini non conoscono praticamente crisi, sono sempre nelle liste dei giocattoli richiesti e sulle letterine dei desideri.

Com’è possibile? Proprio grazie a giocattoli quali K’nex, Mekkano o Geomag, che hanno reso le costruzioni un gioco ancora più dinamico, sempre più interessante, al passo con gli interessi e le curiosità dei bambini.

Ma queste costruzioni hanno anche seguito l’evoluzione della tecnica e delle scienze, per riproporle ai più piccoli sotto forma di gioco. E non di un gioco qualunque: ma di una vera e propria sfida. Le costruzioni con le barrette di metallo, infatti, sono viste dai bambini come “giochi per grandi”, costruzioni ad un livello più avanzato per giocare sì, ma anche per costruire e creare qualcosa. I set di costruzioni con barrette in metallo sono infatti ispirati a modelli tecnici di grande interesse, del tutto diversi dalle costruzioni classiche.

geomag, mekkano, k'nex
I giochi di costruzioni alleano la creatività e il pensiero logico.

Geomag, un mondo magnetico.

Prendiamo Geomag, ad esempio. Queste costruzioni si basano su un vero e proprio magnetismo, in tutti i sensi. Le serie Geomag costruzioni sono infatti costituite da barrette metalliche dotate di magneti alle due estremità e da sfere metalliche. Sfruttando il magnetismo che collega barrette e sfere, è possibile dare vita alle forme più fantasiose, creando strutture di varie dimensioni. Facile immaginare come dal 1998, anno di nascita delle costruzioni Geomag, il successo di questi giochi sia cresciuto a dismisura. Geomag stuzzica la naturale creatività dei bambini, insegnando loro a giocare con gli spazi e con le proporzioni. In più, i giochi vengono venduti con dei libretti di istruzioni che hanno il compito di guidare il bambino alla scoperta delle proprie potenzialità, stimolando la sua voglia di inventare, ma anche il suo pensiero logico.

Come funzionano le costruzioni Geomag.

Ma come funzionano i Geomag? Le barrette si collegano alle sfere tramite i magneti posizionati su entrambe le estremità: in questo modo, nascono tutte le combinazioni possibili e immaginabili. Geomag è un gioco educativo, che stimola e sviluppa la fantasia, la creatività, la logica, la manualità. Inoltre facilita la comprensione di complicate nozioni di fisica, ad esempio la creazione di campi magnetici e le forze di attrazione e repulsione.

Inoltre, aiuta i bambini a sviluppare il loro senso di socializzazione. Unendo magneticamente le barrette e le sfere, si possono realizzare costruzioni di ogni tipo, dalle più semplici trottole, piramidi, sfere, a vere e proprie strutture architettoniche. Le possibilità di gioco sono praticamente infinite  Geomag è stato riconosciuto quale miglior gioco da regalare dalla rivista American Scientific, che ha condotto una ricerca sui giochi che favoriscono lo sviluppo dell’intelligenza dei bambini.

Nel tempo, alla serie classica Geomag si sono aggiunti tanti altri set, tutti bellissimi e tutti con delle caratteristiche ben precise.

Ad esempio,Geomag Mechanics, una serie che permette di realizzare strutture in movimento. Come? Grazie a una serie di elementi che interagiscono meccanicamente tra di loro.

geomag mechanics
Geomag Mechanics, per volare con la fantasia

Oppure, Geomag KOR, per realizzare personaggi trasformabili.

O ancora, Geomag Magicube, una serie per bimbi dai 18 mesi in su fatta da cubi magnetici componibili.

geomag magicube
Geomag Magicube, la linea dedicata ai piccolissimi

K’nex, giocare in grande.

C’è un significato particolare dietro il nome di questi giochi di costruzioni: K’nex sta infatti per “connects”, e cioè “connessioni”. Perché è proprio sulle connessioni che si basano le K’nex costruzioni. Con K’nex si può costruire collegando tra di loro stecchini e connettori in plastica. Un’idea semplice, ma davvero divertente. K’nex ha set di costruzioni per tante fasce d’età, dai 5 fino agli 11 anni. Ma in realtà il loro fascino cattura anche i ragazzi più grandi, per non parlare degli adulti appassionati di costruzioni, che si lasciano affascinare dalla elasticità dei K’nex e dalle infinite possibilità di creazione che offrono.

Come funzionano le costruzioni K’nex.

Le costruzioni K’nex mettono insieme barre e connettori colorati, ma anche ingranaggi, ruote e pulegge, per realizzare veicolimontagne russeruote panoramicheaerei e chi più ne ha, più ne metta! In ogni set di costruzioni K’ex sono incluse delle istruzioni. In questo modo, i bambini imparano che cos’è la determinazione, la concentrazione e la pazienza, caratteristiche che vengono sviluppate solo mediante giochi che stimolano il pensiero logico. Ma i K’nex consentono anche di sviluppare abilità che poi possono rivelarsi fondamentali per alcuni tipi di studi, come la matematica e la geometria. In particolare, favoriscono lo sviluppo delle abilità visivo-spaziali, ossia tutti quei processi che consentono di interagire correttamente con il mondo esterno, la capacità di percepire, agire e operare sulle rappresentazioni mentali. 

I K’nex hanno, quindi, una forte vocazione didattica. Spesso vengono usati nelle scuole. I maestri li utilizzano maestri nelle ore di lezione dedicate alle scienze e alle cosiddette discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica). Il perché è facile da immaginare. I K’nex aiutano l’apprendimento e allo stesso tempo divertono, perché consentono ai bambini di toccare con mano quello che stanno imparando.

E questo tipo di apprendimento non si scorda mai.

geomag, mekkano, k'nex
La linea K’nex classica è tra le più amate dai bambini

Mekkano, nessun limite alla fantasia.

Ed ecco i Mekkano, i giochi di meccanica e ingegneria per eccellenza. Veicoli, monumenti, robot: non c’è davvero limite al tipo di costruzioni che si possono realizzare con Mekkano. Spesso noi adulti pensiamo che giocattoli come questi – che impegnano il bambino in una vera e propria sfida con sé stesso- possano essere poi alla fine noiosi oppure togliere ai piccoli il divertimento del gioco.

Ma la verità è un’altra: ogni bambino approccia al gioco a suo modo e in maniera sempre nuova. La prossima volta che vi capiterà, osservate i vostri bimbi mentre giocano: hanno i loro tempi, i loro modi di rapportarsi ai giocattoli.

Le costruzioni Mekkano seguono proprio questa caratteristica dei bambini. Rispettano i loro tempi e donano loro l’opportunità di mettere in gioco la propria fantasia e le proprie capacità manuali senza forzare la mano. Per questo motivo, i giocattoli Mekkano sono tanti e pensati secondo un ordine crescente di difficoltà, a cominciare dal numero di pezzi contenuti in ogni singola confezione.

Il dettaglio che li rende praticamente inconfondibili? Le linee eleganti e bellissime delle costruzioni, che trasformano questi giocattoli in vere e proprie opere d’arte ingegneristica.

geomag, mekkano, k'nex
Chi non lo ama? È il Camion dei Pompieri Mekkano

Un regalo che fa impazzire i bambini.

Fate la prova: regalate un gioco di costruzioni ai vostri bambini (magari approfittando del prossimo Black Friday) e osservateli mentre scarteranno il vostro regalo. Vedrete meraviglia, curiosità e tantissima voglia di giocare, magari insieme a mamma e papà.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *