MEMORY GAME, IL GIOCO ANTICO CHE NON SMETTE DI INSEGNARE

MEMORY GAME TRA MAMMA E BIMBA

Memory Game: ci abbiamo giocato tutti, sfidando le nostre capacità mnemoniche e dei nostri amici. Tutti ci siamo appassionati almeno una volta a questi giochini a cui non puoi resistere fino a quando non hai ottenuto le coppie di carte che cercavi.

Quanti di voi si ricordano gli interi pomeriggi passati a sfidarsi, mettendo alla prova la propria memoria?

Ma il meccanismo che sta alla base del Memory Game agisce sulle capacità cognitive e le tonifica, grazie ai processi sinaptici che è capace di mettere in moto.

Il Memory Game, infatti,è sempre più popolare, sia fra i piccoli che fra i grandi. Anche gli adulti vi fanno affidamento per mantenere il cervello ‘giovane’. I benefici dell’allenare la memoria sono immensi. Rendono agile il pensiero, svelti i riflessi, acuta la capacità di osservazione e di decisione. In più, possono essere giocati insieme da bimbi e grandi.

Siamo decisamente davanti a un classico senza età, anche perché i Memory Games possono essere giocati da soli o in gruppo.

Vi starete chiedendo perché giocare al Memory Game è importante per i bambini (e non solo)?

Le scienze cognitive spiegano che allenare la memoria da’ la possibilità di avere apprendimenti significativi e duraturi.Iin particolare la memoria di lavoro ci permette di manipolare le informazioni.

Alcuni bambini, in particolare i dislessici e quelli con difficoltà di attenzione, possono avere dei deficit nella memoria a breve termine. Ecco perché può essere utile allenare la memoria, e questi giochi possono essere dei validi strumenti, utili e divertentissimi.

Alcuni memory in particolare si focalizzano sia sulla memoria visiva, legata alle immagini, che su quella uditiva, legata ai suoni e alle parole.

E per i bimbi molto piccoli?

Niente paura! I Memory Games sono indicati già a partire dall’età prescolare.

Allenare la mente è un esercizio fondamentale, ma chi dice che non può essere anche un gioco divertente? Il gioco del memory è un passatempo facile e piacevole. È adatto ad ogni età e per diventare dei campioni basta seguire poche semplici regole.

Ma soprattutto è un gioco che grandi e piccoli possono fare insieme, sfidandosi, divertendosi, trascorrendo insieme il tempo in casa o in vacanza.

Se siete curiosi di mettervi alla prova, ecco quello che fa per voi. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *